Betlemme

11 – 18 agosto 2011 – A Betlemme è stato tenuto un corso di iconografia organizzato dall’Associazione “Bible Society” di Gerusalemme. I 16 allievi, tutti palestinesi, di diversi riti cristiani (evangelici, luterani, cristiani armeni, cattolici…) e musulmani, hanno realizzato l’icona del Pantocrator e seguito lezioni di psicologia del colore e di teologia. Il corso è stato guidato da don Giuseppe Lombardo, dalle iconografe dott. Mirella Roccasalva Firenze e dall’arch. Liliana Brunelli, dalla psicologa Annamaria Corpaci e dall’avv. Antonio Negretto. Il corso è stato ideato dalla presidente della Bible Society Diana Saman e aiutato per la traduzione arabo-italiana dal prof. Sami Basha.

 Betlemme  (19 agosto - 3 settembre 2007)

 

Stasera nella parrocchia melkita cattolica a Betlemme:

 Inaugurazione e benedizione delle icone dell'iconostasi

BETLEMME (Juthouruna, 31 agosto) - Stasera alle 18.00 nella Chiesa parrocchiale melkita Cattolica "Madre di Dio" di Betlemme, sua Eccellenza Mons. George Bakar presiedera' la solenne preghiera e la benedizione delle nuove icone della porta regale dell'iconostasi.

Il lavoro terminato ieri sera e' opera della'Associazione "Russia Cristiana San Vladimir" di Siracusa. Don Giuseppe Lombardo insieme a Mirella Roccasalva e Liliana Brunelli hanno dipinto sette icone: 2 dedicate all'annuniciazione della Vergine Maria, i quattro evangelisti e una icona della Madre di Dio dedicata alla famosa preghiera dell'Akatistos.

Sono stati invitati alla preghiera i parrocchiani e i vicini e la preghiera iniziera' con il Vespro solenne e cantato e alla fine si fara' la processione con le icone le quali saranno benedette dal Vescovo con l'olio santo.

( dal sito della Chiesa Melkita  " Theotokos" www.jouthouruna.com)



Il Vescovo Bakar presiede la preghiera per la benedizione delle icone della porta regale a Betlhemme

Il vescovo Giorgio Bakar vicario patriarcale della Chiesa Melkita di Gerusalemme ha presieduto la preghiera nella Chiesa della Madre di Dio dei melkiti a B. per la benedizione delle icone della porta regale che hanno dipinto un gruppo di volontari italiani dell’Associazione Russia Cristiana della Sicilia-Italia.

Il gruppo composto da abouna Giuseppe Lombardo, Mirella, Liliana, Antonio, Margherita e Nella.

Il falegname Giuseppe Indon ha fatto la porta regale utilizzando il legno del noce, e Issa Lusi ha fatto le scritte in arabo.

Il vescovo Bakar nella sua omelia ha parlato del valore delle icone che rappresentano l’Annunciazione della Vergine Maria e i quattro Evangelisti, e l’icona dell’inno dell’Akatistos, e ha parlato dell’impatto delle icone nella vita del cristiano e ha ringraziato il gruppo italiano e abouna Yacoub Abou Sada del loro lavoro gratuito e sincero per la chiesa. L’Assessore al Comune di Betlhemme Zogbi ha ringraziato il Vescovo, abouna Yacoub, gli iconografi e tutte le persone che hanno partecipato ha questa preghiera. Alla fine abouna Giuseppe Lombardo ha ringraziato abouna Yacoub e la famiglia per l’accoglienza e ha insistito sul valore dell’unità tra la Chiesa Italiana e la Chiesa di Betlhemme. Alla fine ha seguito un rinfresco.

 ( Dal giornale “Al-Quds” di Gerusalemme,  2 settembre 2007, p. 2  -traduzione dell'articolo in arabo)   

 


 

              


 

        

 

 

       

 



Comments